Il progetto curricolare "Viaggiando in musica con le emozioni, tra arte e racconti" della classe 1C della scuola primaria, realizzato dai docenti Grillanti, Ferrante e Rivellino, è stato l'occasione di viaggiare, attraverso la musica, l'arte e le fiabe, alla scoperta delle proprie ed altrui emozioni, per conoscerle e spiegarle. Grazie a questo percorso laboratoriale, i bambini hanno espresso le proprie esperienze emotive, attraverso canali comunicativi verbali e non, hanno imparato a decodificare le espressioni degli altri ed hanno acquisito alcune tecniche per gestire la rabbia, divenendo emotivamente competenti.

Foto

Manifestazione conclusiva della seconda annualità del progetto “La Bellezza della Vita”, ideato e curato dall’Ufficio diocesano per la pastorale scolastica, con il coinvolgimento di oltre trenta istituti scolastici, di diverso ordine e grado, e di tante associazioni del territorio.

Noi eravamo presenti con una delegazione degli alunni della scuola secondaria di I grado "capitanata" dal prof. Varchetta. Un grazie anche al prof. Di Lauro per l'impegno profuso nell'ideazione del lavoro premiato. Ragazzi, siete il nostro orgoglio!!!

Foto

Una testimonianza di legalità e di amore per la giustizia è stata portata oggi da alcuni rappresentanti della Divisione Acqui dell'Esercito Italiano che hanno incontrato gli alunni della scuola secondaria di I grado. Il tenente colonnello Luigi Usai ha affascinato i ragazzi con racconti di esperienze vissute da un "uomo con la divisa": racconti di pace, di valori, di passione narrati un maestro di vita. Un grazie sentito alla dott.ssa Minervini che ha promosso questo progetto e che si adopera affinché il mondo dei "civili" possa imparare a leggere oltre la divisa, comprendendo che il mondo dei militari è anche e soprattutto protezione e cura. Al termine dell'incontro i ragazzi hanno donato un pannello da essi realizzato nel corso del progetto "GeoGarden 2" sotto la guida attenta delle prof.ssa Argo e Ceruolo.

Foto

Meravigliosi canti dedicati alla mamma hanno animato il plesso di scuola dell’infanzia “Via Napoli”.

I nostri piccoli alunni, grazie alla guida delle loro splendide maestre, hanno cantato tutto il loro amore per quella persona speciale ed unica che è la mamma! Grazie a tutte le maestre ed alle collaboratrici che operano con passione e competenza per permettere ai piccoli alunni di raggiungere il successo formativo!

Foto

Mentre gli alunni della scuola primaria inauguravano la panchina in memoria delle donne vittime di violenza, nell'ufficio del Presidente della IX Municipalità gli alunni della scuola secondaria di I grado ritiravano un premio per i presepi realizzati in occasione dello scorso Natale. Grazie ragazzi e prof. di Lauro per il vostro impegno! Una menzione particolare alla Martina Barattolo nostra premiatissima alunna: sei un portento!

 

Foto

Venerdì 4 maggio in via Giorgio De Grassi è stata inaugurata la "panchina rossa" in ricordo delle vittime della violenza sulle donne e dedicata a Pina Di Fraia. Gli alunni e le alunne della nostra scuola erano presenti per testimoniare che le donne vanno amate e rispettate. Questo evento ha rappresentato anche il compimento di un percorso didattico di riflessione sulla figura femminile che ha visto coinvolti i ragazzi della classe IV A della scuola primaria guidati dai docenti Dino Fabiani, Valentina Gagliardi, Antonia Esposito e Paola Conte.

Foto

Ecco la sintesi del seminario @scuolasenzabulli che si è svolto nella giornata odierna presso la sede della nostra scuola secondaria di I grado.

Link

Oggi il Presidio di Libera Pianura-Soccavo e l’associazione “Pianura per la legalità” hanno organizzato un incontro sui temi del bullismo e del disagio giovanile presso la Chiesa Santa Famiglia. I ragazzi delle terze A e C del plesso di scuola secondaria di I grado e della classe quinta sezione A del plesso di scuola primaria sono rimasti molto colpiti dalla testimonianza di Maria Luisa Iavarone il cui figlio è stato vittima di una crudele aggressione portata avanti da un gruppo di adolescenti suoi coetanei. Nel corso dell'incontro sono state presentate anche la mini-maratona "Corri per Arturo", prevista per Domenica 27 maggio e la app "YouPol", uno strumento che consente di interagire, tramite gli smart-phone, con la Polizia di Stato in casi di episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto

L'incontro con l'arte dei bambini della classe I E della scuola primaria, avvenuto nell'ambito di un progetto curricolare realizzato con le docenti Palluotto e Arianetto, è stato l'occasione per guardare con occhi diversi il mondo che ci circonda.

Attraverso i viaggi di Giac di Elve Fortis de Hieronymis, i bambini hanno potuto scoprire che punti e linee non sono solo forme grafiche alla base della scrittura ma costituiscono anche l'ABC dell'arte.

Hanno conosciuto e lavorato alla maniera  di Pollock, Kandinsky, Flee, Mirò, Arcimboldi e Klimt. Alla fine del percorso gli omini in movimento di Haring hanno preso forma nella realizzazione di un murales.

Foto

Lunedì 30 aprile 2018, l'Associazione Campana della Stampa Giornalisti Flegrei, presso la Casa Madre del Beato Don Giustino Russolillo, ha premiato, quali vincitori della sezione fotografia, i ragazzi della classe II sezione B della nostra scuola secondaria di I grado nell'ambito del Premio Giornalistico Letterario dedicato al Beato.

Un grazie sentito agli alunni Martina Barattolo, Andrea Miele e Garofalo ed al prof. Di Lauro che li ha mirabilmente guidati verso questo importante risultato.

Presente all'evento, in qualità di collaboratore del Dirigente Scolastico, l'ins. Paola De Felice.

Video

 

24 aprile 2018 Marcia per la memoria e l'impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa dal Presidio di Libera Pianura-Soccavo in memoria di Gigi, Paolo e Palma. Da Via Marrone all'Aiuola della Legalità i nostri alunni hanno marciato gridando a gran voce il nostro disprezzo per ogni forma di illegalità: "La camorra uccide, il silenzio anche. Io non ho taciuto, io non tacerò!". Grazie ai docenti delle classi quarte Dino Fabiani, Antonella Esposito (alias Tottilina), Paola Conte ed Anna D'Angelo, ai docenti della scuola secondaria di I grado rappresentati dalla prof.ssa Siviero ed alla referente della legalità Gabriella Grillanti per essere stati i portabandiera del nostro Istituto. Infine un grazie sentito a Franco Gargiulo per l'organizzazione di questo evento così importate e significativo per il territorio di Pianura.

Foto

 

Il 19 marzo si è concluso il progetto “Musica e parole” che ha coinvolto i bambini del plesso di scuola dell’infanzia “Via Napoli”. Una conclusione speciale perchè, nel giorno della loro festa, i papà sono stati accolti a scuola dai loro piccoli e tutti insieme hanno ascoltato tante storie, scoprendo e riscoprendo il piacere di leggere e di ascoltare emozionandosi grazie al “vecchio” libro. Le emozioni vissute, attraverso il contributo del digitale, hanno poi preso forma mediante le emoji realizzate dai bambini. Ringraziamo tutti bambini che con entusiasmo hanno vissuto questa esperienza e ringraziamo tutti genitori che ad ogni occasione di incontro hanno sempre trovato il modo di superare le proprie difficoltà logistiche per dedicare un tempo esclusivo al proprio bambino. Un pensiero speciale va anche a tutti i genitori che non sono potuti intervenire, ma che hanno vissuto le tappe di questo percorso attraverso i racconti e la crescita cognitiva dei propri figli.
“Scrivere romanzi significa prendersi cura degli altri. Se io ci tengo veramente a te, se voglio avere una relazione con te, ti racconto storie” (Jonathan Safran Foer).

 

Vedi Foto

 

 

 

 

 

Sottocategorie